martedì 20 agosto 2019

Il SCN anima il "MusicLab" della Ozanam


Un laboratorio musicale, con protagonisti alcuni beneficiari delle comunità di accoglienza della Coop. Ozanam, è guidato dalle volontarie del Servizio Civile con appuntamento settimanale. In particolare la giovane volontaria Giulia Formaggio, con esperienza di canto e musicista, è la principale artefice di questa importante iniziativa che coinvolge diversi beneficiari nell'attività di canto e soprattutto di accompagnamento musicale. Si distinguono per sorprendenti doti artistiche i veterani Salvatore Farruggio alla tastiera e Gianni Cabibbo alla batteria.
Presto si comporrà una band affiatata che allieterà serate e piccole performance con un repertorio di musica anni 70-80-90.

martedì 25 giugno 2019

LA RACCOLTA ESTIVA DEL "FRUTTO DEL PARADISO"

Con la sua polpa carnosa e succosa la ciliegia è il frutto che porta gioioso il saluto dell'estate. 

 

E come ogni anno le comunità di accoglienza Ozanam, grazie all'Azienda Regionale Foreste Demaniali, hanno vissuto l'esperienza della raccolta di questo pregiatissimo "Frutto del Paradiso" in zona Giarratana. Si, perché questo piccolo frutto rosso, dal gusto zuccherino e ricco di proprietà medicamentose (depuratore che disintossica l'organismo), è davvero l'irresistibile frutto del piacere assoluto...da qui il famoso detto popolare risalente ai romani "una ciliegia tira l'altra".




Accompagnati dagli operatori, dalle volontarie del Servizio Civile, dall'amico dott. Maurizio Cipolla che per anni ha seguito come dirigente del DSM di Vittoria le nostre comunità alloggio, i beneficiari hanno potuto godere di una raccolta molto abbondante per il clima favorevole di quest'anno e che consentirà di ottenere una buona fornitura di frutta per dolci, marmellate e macedonie da condividere in comunità o da offrire agli amici della Ozanam.



Un sentito ringraziamento è stato rivolto dalla presidente della Cooperativa Ozanam Teresa Palma al dott. Tullio Serges, dirigente dell'Ufficio Provinciale dell'Azienda Regionale Foreste Demaniali, per aver organizzato in maniera davvero impeccabile un'altra giornata da incorniciare e che da il via nel migliore dei modi alle iniziative estive.

mercoledì 5 giugno 2019

LA COMUNITA' OZANAM PARTECIPA AL PROGETTO "PRESEPE FRANCESCANO"

La comunità Ozanam di Vittoria, presente nel territorio parrocchiale della Chiesa Santa Maria Maddalena (Ex Cappuccini), parteciperà con laboratori artistici alla realizzazione del monumentale "Presepe Francescano" che sorgerà all'interno degli antichi locali del convento di Sant'Antonio. Un progetto davvero ambizioso che consentirà di esprimere talenti nascosti di diversi beneficiari inseriti nei percorsi riabilitativi delle residenze per disabili mentali di Vittoria e Ragusa, guidati sapientemente dall'artista-operatore Marco Iacono e dalla scenografa Eleonora Iemolo. Il grazie della  presidente Teresa Palma, a questi due validissimi artisti e ai beneficiari partecipanti, è stato dato ieri in un primo incontro di programmazione proprio nel bellissimo refettorio antico del convento.



"Per la città di Vittoria e per tutta la provincia - da dichiarato il coordinatore del progetto Presepe Francescano Umberto Virgadaula - sarà una grande occasione per divulgare il messaggio natalizio di Francesco d'Assisi che da Greggio ha voluto mandare a tutto il mondo, quello di un Dio-con-noi che si fa prossimo e del suo amore speciale, anzi "folle" per ciascun uomo a tal punto da farsi cibo...come di una madre che ama così tanto unirsi al proprio figlio al punto di desiderarlo mangiare...perchè il Regno di Dio si realizza quando due-saranno-uno. Ecco perchè a Greccio avviene il miracolo eucaristico e l'apparizione di Gesù bambino nelle braccia del Poverello di Assisi. Tutto questo sarà rappresentato in forma artistica e da oggi anche con il contributo della cooperativa Ozanam. Un ringraziamento va al comitato promotore, al parroco don Giuseppe Di Corrado e alla comunità parrocchiale Santa Maria Maddalena"



sabato 4 maggio 2019

Alla scoperta del mondo acquatico



Un pomeriggio alla scoperta del mondo acquatico. Accompagnati dalla volontaria Mariacarmela e dall'operatore Giovanni, Valentina e Angela hanno potuto godere dello spettacolo del Circo Acquatico tenuto presso l'Emaia. È stata una bella esperienza perché le ospiti non partecipavano ad uno spettacolo simile sin da quando erano piccole...uscendone alla fine entusiaste e tutti felici per un momento speciale di puro divertimento.




sabato 9 marzo 2019

Buon lavoro care volontarie...!

Sono 4, giovani, motivatissime, tutte piene di entusiasmo per la nuova avventura!
Si chiamano Annalisa, Mariachiara, Maria Carmela e Giulia. Le volontarie in Servizio Civile affidate dalla Caritas alle residenze della cooperativa Ozanam sono già al lavoro per rendere migliore la vita di tutti i beneficiari che abitano le comunità di accoglienza a Vittoria e la comunità alloggio di Ragusa.



Ognuna nella propria sede di attività accompagneranno gli operatori nelle diverse iniziative di animazione e di sostegno ai progetti riabilitativi per ciascun beneficiario. Periodicamente seguiranno un programma di formazione specifica e ci offriranno un report dei programmi che le vedranno protagoniste...Buon lavoro!


lunedì 7 gennaio 2019

Un dono dall'Associazione Carabinieri di Ragusa alla Casa Famiglia



Giorno 2 Gennaio la Responsabile e Vice Presidente della Coop. Sociale Ozanam, la dott.ssa Veronica Scribano, è stata invitata e accolta presso l’Associazione Carabinieri di Ragusa dove il Presidente Enzo Santo Buccheri, con una piccola delegazione di associati, ha consegnato due confezioni di ausili sanitari che, a sua volta, erano stati donati da un associato. Veronica Scribano nell'occasione ha dichiarato: “Vogliamo esprimere il nostro più sincero e profondo grazie al dott. Buccheri e a tutti gli altri associati per l’attenzione e la sensibilità mostrata nei confronti della nostra realtà”.

sabato 1 dicembre 2018

MSNA E VULNERABILITA' MENTALE, COMUNITA', COOPERATIVE E ISTITUZIONI IN RETE



Promosso dalle cooperative Fo.Co., Ozanam e Res Hyblea il convegno provinciale delle comunità alloggio per Minori Stranieri Non Accompagnati con Vulnerabilità ha posto l'attenzione degli operatori socio-sanitari sul tema: "Autonomia, Autocura e Resilienza del MSNA con Vulnerabilità Mentale". Numerosa la partecipazione di medici, operatori delle cooperative e assistenti socili.



L'idea di convocare tutti gli attori della salute mentale, operanti nel Distretto socio-sanitario di Ragusa e Vittoria, alla presenza del direttore del DSM Dott. Giuseppe Morando, è nata come proposta di confronto da lanciare sul territorio alla luce dell'esperienza del progetto CASA FoCo che vede le tre cooperative impegnate nella gestione di due comunità alloggio a Vittoria e Pedalino, offrendo assistenza a 27 beneficiari.



Dopo i saluti di Alessandro Brullo, presidente della Coop. Soc. Fo.Co. ente capofila, e di Teresa Palma, presidente della Coop. Soc. Ozanam, sono seguiti diversi interventi che hanno rappresentato le diverse metodologie di approccio alla problematica della salute mentale che insorge con percentuali altissime sulle popolazioni dei migranti provenienti dall'Africa e dall'Asia a cause di guerre e carestie di ogni genere.




Qui sotto il programma degli intervenuti.